Maria Di Razza

Laureata in matematica e informatica di professione, Maria Di Razza coltiva da sempre la passione per il cinema. Nel 2013 realizza il premiatissimo cortometraggio di animazione "Forbici" sul tema del femminicidio, menzione speciale ai Nastri d’Argento 2014, e poi collabora al progetto di film partecipato della Marechiarofilm, "Oggi insieme, domani anche", ideato da Antonietta De Lillo.

Nel 2014 realizza il cortometraggio in animazione "Facing off", una ulteriore esplorazione del mondo femminile attraverso l’osservazione della trasformazione del corpo della donna. "Facing off" è stato finalista ai nastri d’argento 2015.

Nel 2016 realizza un altro lavoro di grande successo internazionale, "(In)Felix", una fantasia animata distopica sulla Terra dei fuochi. Nel 2018 firma l'omaggio alla diva per eccellenza, adattando il romanzo "Goodbye Marilyn", edito da Becco Giallo, in un nuovo lavoro in animazione.

Partner

Organizzatori

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di