Giuseppe Alessio Nuzzo

Giuseppe Alessio Nuzzo

Tipo autore: 
Classe 1989. Regista, produttore e autore, è esperto di cinema sociale e attuale direttore generale del Social World Film Festival, mostra internazionale del cinema sociale; in nove anni di lavoro per l’Ente Social World Film Festival, che annovera come presidente onorario l’attrice Claudia Cardinale, ha fondato un monumento e un museo del cinema, organizzato oltre 500 giornate di attività cinematografica in Italia e 40 eventi internazionali che hanno toccato 28 città dei cinque continenti da New York a Sydney passando per Tokyo, Los Angeles, Shanghai, Rio de Janeiro, Tunisi e Londra, ricevendo importanti riconoscimenti e medaglie dal Presidente del Parlamento Europeo, dalla Presidenza della Repubblica Italiana, dalla Camera e dal Senato italiani. Ha scritto e diretto numerosi lungometraggi, documentari e cortometraggi tra cui Lettere a mia figlia con Leo Gullotta, Primitivamente con Giancarlo Giannini e le musiche di Enzo Avitabile, Le verità con Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Maria Grazia Cucinotta, Il nome che mi hai sempre dato con Mariano Rigillo e The Choise con Cristina Donadio oltre a videoclip e spot a tematica sociale come Corri con Anna Falchi in onda sulle reti Rai e Mediaset. Per le opere cinematografiche da lui dirette ha ricevuto numerosi premi tra cui la menzione speciale al prestigioso Nastro d'Argento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, il Primo Premio al Giffoni Film Festival, il Premio Ettore Scola alla Casa del Cinema di Roma e il Gran Premio della Giuria Critica al Siena Film Festival e i riconoscimenti dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e dal Premio Nobel Rita Levi Montalcini, dall’Unione Europea e da Pubblicità Progresso. Organizzatore di eventi cinematografici come il Premio Cinema Campania e il CineBus, primo festival del cinema itinerante al mondo, é autore ed editore per il cinema e lo spettacolo. Cura l’antologia delle citazioni cinematografiche Cinema è sogno che lo storico presidente dei David Di Donatello, Gian Luigi Rondi, ha definito monumentale. Insegna regia all'Università del Cinema e per istituti formativi pubblici e privati, collabora con il Master Cinema e Tv dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, scrive di critica cinematografica su vari periodici e partecipa come opinionista di cinema sociale in trasmissioni televisive nazionali. È, inoltre, giurato a svariati festival cinematografici internazionali tra cui la Festa del Film di Roma per il premio Marc’Aurelio Esordienti. Studia regia presso la National Film & Tv School di Londra, cinema ed organizzazione alla Scuola Nazionale di Cinema - Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, linguaggio cinematografico presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; è laureato con massimi voti in Odontoiatria con una tesi sperimentale a Los Angeles dal titolo L'odontoiatria nel cinema e lo spettacolo: nuove frontiere dell'odontoiatria estetica.

Partner

Organizzatori

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di