Comunicato stampa 1 ottobre 2015

Comunicato stampa 

  •  
  • Giovedì 1 ottobre
  • Il programma si arricchisce con la rassegna dedicata
  • al cinema francese di Celine Sciamma
  • Sabato 3 ottobre - Institut Français – dalle 11:00
  •  
  • “I corti sul lettino-Cinema e psicoanalisi”
  • In giuria Giogiò Franchini
  • Maurizio De Giovanni, Rosaria De Cicco e Peppe Lanzetta
  • Cinema Metropolitan – ore 19:00
  •  
  • Per “Parole di Cinema” ospite Francesco Albanese
  • Cinema Metropolitan – ore 10:00
  •   
  • Napoli, 30 settembre – Il cartellone del Napoli Film Festival si arricchisce con la Maratona Celine Sciamma all'Institut Français che si terrà sabato 3 ottobre. Saranno proposti tre film della regista francese: Naissance des pieuvres (ore 11), a seguire Tomboy alle 12:30 e per concludere alle 15:00 Diamante nero (Bande de filles). Domani (1 ottobre) sarà Giogiò Franchini insieme a Maurizio De Giovanni, Rosaria De Cicco e Peppe Lanzetta a giudicare i cortometraggi finalisti della VII edizione de “I corti sul lettino-Cinema e psicoanalisi” (1 ottobre dalle 19 alle 21-Ingresso 5 euro). La rassegna, per la prima volta inserita nell’ambito del Napoli Film Festival, è ideata e diretta da Ignazio Senatore, psichiatra e critico cinematografico, e vedrà in lizza gli attori Cristiana Capotondi, Marina Massironi, Chiara Caselli,Dominique PinonPaolo Rossi, Rolando Ravello, Dino Abbrescia e Gigio Alberti. Scelti tra i cento lavori pervenuti, a concorrere per i premi come miglior corto, miglior sceneggiatura, miglior attore, miglior attrice e miglior corto scelto dal pubblico saranno, Venerdì di Tonino Zangrandi, Punto di vista di Matteo Petrelli, Un uccello molto serio di Lorenza Indovina, In ritardo di Francesco Laganà e L’ultimo viaggio di Valeria Luchetti. Per il miglior corto straniero sarà sfida tra Ferdinand Knapp di Andrea Baldini (Francia) e Teatro di Iván Ruiz Flores (Spagna).
  •  
  • Per “Parole di cinema”, alle ore 10 (ingresso libero), sarà Francesco Albanese a incontrare il pubblico prima della visione del suo Ci devo pensare. Sempre nelle sale del Metropolitan, dalle 17 (ingresso 5 euro), protagonisti la rassegna AltoFest–Film in Residency 2015, con la proiezione di Chi è Marion Phillini di Marion Phillini e a seguire sei cortometraggi della sezione SchermoNapoli Corti. Mentre alla 21 continua la retrospettiva su Mario Martone con la proiezione di Noi credevamo (ingresso 5 euro).
  •  
  • Per il concorso alle 17, la pellicola belga Het Vonnis [Il verdetto] di Jan Verheyen, a seguire Il capolavoro di Orson Welles, Quarto Potere (ore 19) e Come uccidere vostra moglie di Richard Quine (ore 21). All’Instituto Cervantes dalle ore 18 la rassegna Cinema Havana propone 20 Anos [20 Anni] di B. J. Ortiz e Son para un sonero [Alla maniera di un sonero] di L. de Los Santos. Tre documentari invece saranno proiettati al Pan (ore 17) per SchermoNapoli Doc .
  •  
  • Continua il contest fotografico “Scatta il Festival e vinci il cinema”. Basterà fotografare con il proprio smartphone i loghi e simboli del festival, come locandine, bandiere, manifesti, scritte e badge e condividere su Instagram con hashtag #napolifilmfestival, vince chi riceve il maggior numero di "Mi Piace" sull'album dedicato al contest sulla Pagina Facebook NapoliFilmFestival (info e regolamento suwww.napolifilmfestival.com e sui social media del festival). Il premio, 20 ingressi al cinema Metropolitan, sarà consegnato nel corso della “Premiazione dei Concorsi Napoli Film Festival 2015”, (domenica 4 Ottobre, ore 19:00, Metropolitan)
  •  

Partner

Organizzatori

In Collaborazione con

Con il Patrocinio di